Glossario

 

A

ABI :
L’Associazione Bancaria Italiana (ABI) – associazione volontaria senza finalità di lucro – promuove nella società civile e presso il sistema bancario e finanziario coscienza dei valori sociali e comportamenti ispirati ai principi della imprenditorialità e alla realizzazione di un mercato libero e concorrenziale. In questo ambito, rappresenta, tutela e promuove in primo luogo gli interessi comuni o specifici degli Associati ABI. L’Associazione raggruppa tutti gli operatori bancari e finanziari italiani. L’ABI rappresenta inoltre il Sistema creditizio e finanziario italiano in tutte le sedi internazionali, tra le quali la Federazione bancaria europea. È stata costituita a Milano il 13 aprile 1919. La nascita va collocata nel quadro dello sviluppo dell’associazionismo economico in generale e non soltanto creditizio che si verifica nel Paese tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento. L’Associazione Bancaria Italiana ha la sua sede principale a Roma (Palazzo Altieri) in Piazza del Gesù 49. Inoltre altri uffici sono situati in Via della Posta 3/7 a Milano, in Rue Wiertz 50 a Bruxelles.

Agente in attività finanziaria :
E’ agente in attività finanziaria la persona fisica o giuridica che professionalmente promuove e conclude, su mandato di uno o più intermediari finanziari, contratti riconducibili alle attività finanziarie previste dall’art. 106 T.U.B., senza, tuttavia, disporre di autonomia nella fissazione dei prezzi e delle altre condizioni contrattuali (art. 2 DM 485/2001).

Ammortamento :
Il piano, prevede il rimborso graduale del capitale ricevuto tramite una rata periodica la quale comprende una parte di capitale e una parte di quota interessi.

Anticipo sul prestito :
Presentando la documentazione necessaria è possibile ottenere un anticipo sui prestiti entro 48 ore previa autorizzazione dell’agenzia.

Anzianità di servizio :
E’ la quantità di tempo che il cliente lavora nell’azienda.
In molti casi l’anzianità di servizio può essere determinante e fondamentale nella buona riuscita del finanziamento.

Assicurazione :
La polizza assicurativa di una Cessione del Quinto copre i rischi vita e impiego. Il costo della polizza è già compreso nella rata del finanziamento.

Assofin :
Associata all’ABI (Associazione Bancaria Italiana), Assofin è l’Associazione Italiana del Credito al Consumo e Immobiliare e rappresenta i principali operatori finanziari che operano nei comparti del credito al consumo e del finanziamento immobiliare. I requisiti per l’associazione ordinaria sono i seguenti:
· essere costituiti nella forma giuridica di banca o di intermediario finanziario autorizzato
· operare nel settore del credito al consumo, dei prestiti personali, delle carte di credito o dei mutui immobiliari
· possedere un capitale sociale interamente versato non inferiore ai due milioni di euro
· avere il bilancio certificato da una società esterna di revisione contabile
· iscrizione nei registri della Cancelleria del Tribunale da almeno tre anni

Azienda municipalizzate:
Solitamente azienda di trasporti urbani locali o aziende di distribuzione di acqua, gas, metano ecc.

B

Bollettino postale :
Sono dei semplici moduli compilati dall’ente erogante e spediti al cliente che li utilizzerà per il pagamento delle rate periodiche presso la posta, come se fosse una bolletta del telefono o altro.
Nel caso della Cessione del Quinto non servono, in quanto le rate vengono pagate dall’amministrazione
d’appartenenza.

C

Capitale residuo :
E’ quella parte dell’importo finanziato che il debitore deve ancora rimborsare – al netto degli interessi futuri; in sostanza corrisponde alla somma delle quote capitali delle rate a scadere.

Cessione del Quinto :
La Cessione del Quinto dello Stipendio è una forma di finanziamento per lavoratori dipendenti, rimborsabile mediante rate mensili trattenute direttamente dal datore di lavoro, dalla busta paga, per un importo che non può eccedere la quinta parte dello stipendio netto mensile.

Centrale Rischi :
Le centrali rischi forniscono al sistema bancario e finanziario informazioni sulla posizione creditizia dei clienti che ricorrono al credito e possono essere sia pubbliche che private

Certificato di stipendio :
E’ un documento rilasciato dalla propria azienda attestante lo stato di servizio del dipendente.
In questo documento vengono inserite tutte le informazioni inerente al tipo di contratto, importo lordo e netto mensile
percepito dal lavoratore, data di assunzione, eventuale trattenute esistenti derivante da prestiti o cessioni
contratte dal lavoratore in precedenza e tutte quelle informazioni utili per istruire la pratica in modo
completo ed esaustivo.

Credit scoring :
E’ un processo attraverso l’assegnazione di punti ad ogni informazione creditizia e personale del cliente richiedente un finanziamento. La somma di tali punti determina l’affidabilità e la solvenza del cliente un base a una scala di misura già esistente. Questo punteggio è chiamato Credit Score.

Credito al consumo :
Il credito al consumo è quel finanziamento con la finalità di acquisto di beni e servizi atti a soddisfare le necessità personali.
In altre parole il credito al consumo non è altro che la dilazione del costo di un prodotto o servizio nel tempo.

Top