Faq

FAQ

La Cessione del Quinto è una tipologia di finanziamento molto agevolato e sicuro. Il rimborso delle rate avviene tramite una trattenuta in busta paga. L’importo massimo della rata è appunto determinato dal quinto della paga mensile.
La sua durata varia tra 24 e 120 mesi.

La Cessione del Quinto è un diritto garantito dalla legge Italiana.
Se un cliente decide di accedere a questo tipo di finanziamento, l’amministrazione d’appartenenza è tenuta per legge ad accogliere la domanda del proprio dipendente.

Un motivo in più per scegliere la Cessione del Quinto è che non sono necessari gran numero di documentazione.
Bastano i documenti personali l’ultima busta paga e una dichiarazione di servizio da parte della propria amministrazione.

Le rate, con cadenza mensile, vengono trattenute direttamente nella busta paga.
L’amministrazione d’appartenenza verserà il dovuto, ogni mese, all’ente erogante.
In questo modo non si incorre in disguidi dovuti alla dimenticanza delle scadenze.

La legge 180 e dal D.P.R. 895 del 1950 regola la Cessione del Quinto, quindi attualmente è la soluzione migliore.
Inoltre questo tipo di prestito è corredato di polizza assicurativa vita e impiego. Questa polizza è già compresa nella rata mensile.

Il prestito può essere utilizzato nel modo e nei modi che meglio credi.
Puoi utilizzare i soldi per estinguere prestiti già esistenti oppure semplicemente comprare un auto o fare una vacanza da sogno.
Noi non ti chiederemo mai una motivazione per ottenere la Cessione del Quinto.
Inoltre non servono doppie firme, il tuo lavoro è la miglior garanzia.

Top