The Blog Single

  • Prestiti personali: caratteristiche

    Oggi l’ottenimento di prestiti personali è molto più facile e agevole che in passato: ogni istituto di credito o società finanziaria riconosciuta, se viene avanzata una formale richiesta di finanziamento, può erogare una liquidità che il destinatario dovrà restituire nel corso del tempo attraverso delle rate di rimborso a tasso fisso secondo un piano di ammortamento sottoscritto da entrambe le parti.

    Ma cosa sotto esattamente i prestiti personali? Cerchiamo di capirlo insieme attraverso un elenco delle loro caratteristiche.

    –    Il prestito personale rientra tra i finanziamento non finalizzati, quindi non è necessario far conoscere la destinazione dell’importo che si riceverà.

    –    L’erogazione di un prestito personale si basa su parametri soggettivi decisi dall’istituto di credito al quale la domanda viene rivolta. Esistono comunque dei requisiti minimi richiesti da tutti li enti creditizi, come il reddito.

    –    In ogni contratto di prestito personale compare la possibilità di estinzione anticipata e deve essere chiaramente riportata ogni clausola e ogni penale prevista nel caso il richiedente decida di intraprendere questa strada; con l’estinzione anticipata si può risparmiare l’importo di interessi non maturati sulle rate di rimborso non ancora scadute, ma l’importo rimanente sarà appesantito dalla penale di estinzione anticipata, ovvero un risarcimento per l’ente creditizio a fronte degli interessi non maturati – che non può superare l’1% dell’importo erogato. L’importo di penale di estinzione anticipata è riportata sul contratto di prestito.

    –    Le rate di rimborso di un prestito personale prevedono interesse fisso e rimangono costanti nel loro importo fino all’ultima rata. Va precisato che il tasso di interesse va suddiviso tra TAN e TAEG; il primo è il vero costo del finanziamento e include il compenso anche dell’ente erogante; il TAEG invece ingloba tutte le spese accessorie, assicurative e rappresenta anche un indice importantissimo per paragonare due o più proposte di prestito.

    Anche il mondo finanziario, così come tutti gli altri settori economici, si sono omologati alla situazione difficile che stiamo vivendo e hanno creato prodotti ad hoc per molte categorie che sarebbero altrimenti tagliate fuori dall’accesso al credito.

    Questa molteplicità di offerte di contro non deve far calare l’attenzione rispetto alle caratteristiche del prodotto finanziario che si sta per acquistare: quello che può sembrare inizialmente vantaggioso, se analizzato in profondità potrebbe rivelarsi invece economicamente impegnativo e non conveniente. Un esempio su tutti, i finanziamenti a tasso zero.
    Il nostro consiglio è quindi quello di non abbassare la guardia e rivolgersi comunque a società finanziarie specializzate per essere consigliati e seguiti con competenza e professionalità in una scelta che, se fatta con troppa leggerezza potrebbe avere effetti disastrosi sul proprio bilancio familiare.

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top