The Blog Single

  • Credit Scoring

    Ottenere un prestito personale non è semplice, soprattutto in un momento come quello attuale di crisi economica. Le banche e società finanziarie studiano con molta attenzione tutti i parametri finanziari e economici relativi al richiedente per assicurarsi la restituzione dell’importo erogato. Il motivo è che in questo momento, le banche non vogliono correre rischi.


    Per studiare l’affidabilità creditizia del richiedente di un prestito le banche utilizzano un sistema di punteggio conosciuto come Credit Scoring.


    Il Credit Scoring è uno strumento che combina diverse voci per fare in modo di conoscere lo storico finanziario di ogni persona, ovvero la presenza di insolvenze nel passato, ritardi nel pagamento di rate o il reddito mensile. In funzione di questo punteggio la banca conosce il livello di rischio di quell’operazione e valuta se concedere il prestito oppure no.


    Le informazioni basiche che vengono utilizzate nel Credit Scoring sono relative a:

    • Il richiedente: la situazione redditizia, l’età e la tipologia lavorativa,
    • Le caratteristiche del finanziamento: durata e importo richiesto,
    • Lo storico finanziario: presenze nelle centrali di rischio, insolvenze nel passato o ritardi in prestiti precedenti

    È’ ovvio che a maggior punteggio ottenuto attraverso il Credit Scoring, maggior sarà l’affidabilità creditizia, e questo fattore è importante perché essendo “buoni pagatori” è possibile ottenere finanziamenti agevolati e a migliori condizioni da parte delle banche e degli istituti di credito.
    Per questo motivo è importante far fronte a rate e pagamenti con puntualità. Essere segnalati come “cattivi pagatori” può implicare una risposta negativa rispetto a future richieste di prestiti.

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top