The Blog Single

  • Cessione del Quinto: prestito garantito

    Come abbiamo visto in altre occasioni, la cessione del quinto è un prestito personale molto particolare, soprattutto per quel che riguarda lamodalità di rimborso. Infatti, questo finanziamento prevede una restituzione tramite il pagamento dalle rate in busta paga. Infatti, è il datore di lavoro il responsabile di prelevare ogni mese il corrispondente alle rate di restituzione dallo stipendio e versarlo direttamente alla banca erogante.

    In sostanza, il titolare di una cessione del quintocede fino ad un quinto del suo stipendio netto mensile per il rimborso del prestito  e, il datore di lavoro, si assume l’obbligo di realizzare i versamenti tutti i mesi. A questo punto bisogna sottolineare che la cessione del quinto, nel caso di dipendenti pubblici o statali con un contratto di lavoro a tempo indeterminato, è un diritto. Pertanto, il datore di lavoronon può negare la possibilità di ottenere il prestito ai suoi dipendenti né sottrarsi dall’obbligo di versare le rate.
    La cessione del quinto è un prestito sicuro e garantito, in quanto prevede due polizze assicurative sulla propria vita e sull’impiego  che tutelano sia il richiedente ( e la sua famiglia) sia la società finanziaria, in caso di premorienza, perdita del posto di lavoro o fallimento dell’azienda.

    Se si tratta di dipendenti di aziende private, la restituzione è garantita non solo tramite lo stipendio, ma anche tramite il TFR. Per questo motivo, la cessione del quinto è l’unico finanziamento accessibile anche a “cattivi pagatori” o protestati, se dipendenti con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.
    Per quel che riguarda l’importo ottenibile, non è possibile fissare una cifra perché essa dipende dalle proprie caratteristiche del richiedente (età, tipologia di stipendio, durata del prestito, ecc….). Generalmente, è possibile ottenere somme molto considerevoli di denaro in prestito in quanto è possibile dilazionare il finanziamento fino a 120 mesi. Da non dimenticare però è il fatto che nella cessione del quinto, le rate mensili non possono superare la quinta parte dello stipendio netto, come abbiamo accennato prima.

    Altre caratteristiche della cessione del quintosono:
    –    Rata mensile fissa
    –    Tasso d’interesse invariabile
    –    Accessibile anche con altri prestiti in corso
    –    Non è necessario motivare la richiesta di prestito

    I documenti necessariper ottenere una cessione del quinto sono:
    –    Carta d’identità
    –    Codice fiscale
    –    Ultime due buste paga

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top