The Blog Single

  • Cessione del quinto: fasi dell’operazione di prestito

    La cessione del quinto è uno dei finanziamenti personali maggiormente richiesti negli ultimi anni, in quanto è un prestito sicuro e veloce. Inoltre, l’iter per avviare una pratica di cessione del quinto è molto semplice, in questo articolo analizzeremo le fasi principali:

    1.    Fase di preventivazione.
    È un primo passaggio nel quale la persona interessata richiede un preventivo e la società finanziaria elabora un documento (secci) che contiene una proposta di prestito. Essa tiene conto la situazione stipendiale del richiedente e i suoi dati e dovrebbe rappresentare l’offerta migliore di cessione del quinto che la società finanziaria in questione riesce a fare.

    2.    Fase contrattuale.
    Una volta accettato il preventivo da parte del richiedente, la società finanziaria procede alla stampa del contratto e dell’assicurazione, obbligatorie nella cessione del quinto. Il contratto è il documento principale e deve essere correttamente compilato e firmato dal richiedente, è necessario controllare che siano presenti tutti i parametri e i costi del prestito. Inoltre, questo documento dovrebbe rispettare tutte le voci che conteneva il preventivo approvato dal richiedente.

    3.    Fase di notifica
    Una volta firmato il contratto e la proposta assicurativa, la società finanziaria procede a notificare la pratica all’amministrazione di appartenenza. Questa fase include la notifica non solo del prestito ma anche dell’assicurazione e del atto di benestare, ovvero un documento effettuato dalla banca erogante che contiene i principali parametri del contratto di cessione del quinto.

    4.    Fase di liquidazione
    Si tratta del breve periodo di attesa tra la notifica e l’erogazione dell’importo del prestito. Di solito la tempistica oscilla tra 7 e 20 giorni nel frattempo che si attende il perfezionamento del pratica di finanziamenti si può richiedere un acconto, che può variare sino alla metà del prestito richiesto..

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top