The Blog Single

  • Certificato di Stipendio

    Il certificato di stipendio è un documento molto importante perché comprende i principali elementi che riguardano la posizione lavorativa di un dipendente. Tra l’altro, il certificato di stipendio attesta la retribuzione lorda e netta dei lavoratori(mensile e annua) e il TFR nel caso di appartenenti ad aziende private.


    Infatti, si tratta di un documento che contiene molti dati riguardanti sia l’azienda sia il lavoratore in questione:

    – In merito all’azienda, il certificato di stipendio contiene il numero di dipendenti, l’anzianità della società e il capitale sociale.
    – In merito ai dipendenti, il certificato di stipendio riporta: – la retribuzione netta mensile, la rata massima cedibile per prestiti come la cessione del quinto, l’anzianità lavorativa, il TFR maturato nel caso dei dipendenti privati e se ci sono oppure no trattenute in busta paga per prestiti in corso.

    Tutti questi dati sono importanti appunto perché vengono valutati nel momento in cui si richiede un prestito personale, specialmente nei finanziamenti contro cessione del quinto nei quali il rimborso avviene tramite la busta paga del richiedente.

    La cessione del quinto infatti è un finanziamento legato all’attività lavorativa e riservato ai lavoratori dipendenti con un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Come abbiamo già accennato viene rimborsato tramite la trattenuta automatica delle rate in busta paga che effettua il proprio datore di lavoro o l’amministrazione di appartenenza. Queste rate, inoltre, non possono superare la quinta parte dello stipendio del richiedente, ed è proprio il certificato di stipendio a indicare la rata massima cedibile per il rimborso ovvero il quinto della retribuzione del interessato al prestito.

    Il certificato di stipendio è un documento rilasciato dalla propria amministrazione di appartenenza o dal datore di lavoro. Se invece questa amministrazione non compila il certificato di stipendio per determinati motivi, dovrà almeno fornire il dipendente di una dichiarazione di servizio, nella quale dichiara che il dipendente è assunto preso l’azienda o amministrazione in questione e che non ci sono provvedimenti disciplinari in corso.

    Alcune amministrazioni hanno un proprio documento, altre invece accettano quelli predefiniti proposti dalle società finanziarie. In allegato troverai i nostri moduli per la richiesta del certificato di stipendio per dipendenti statali e la richiesta del certificato di stipendio per dipendenti privati.

    Per saperne di più sui vantaggi della cessione del quinto.

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top